Come installare KDevelop su Ubuntu 24.04/22.04/20.04

KDevelop è un ambiente di sviluppo integrato (IDE) potente e versatile su misura per gli sviluppatori che lavorano con C++, Python, PHP e altri linguaggi di programmazione. Conosciuto per le sue robuste funzionalità e la perfetta integrazione con l'ambiente desktop KDE, KDevelop offre funzionalità avanzate di modifica del codice, debug e gestione dei progetti.

Caratteristiche principali di KDevelop:

  • Supporto multilingue: Passa facilmente da un linguaggio di programmazione all'altro all'interno dello stesso ambiente.
  • Navigazione e completamento del codice: Approfitta del completamento intelligente del codice, dell'evidenziazione della sintassi e degli strumenti di navigazione.
  • Debug integrato: esegui il debug delle tue applicazioni con facilità utilizzando i debugger GDB e LLDB integrati.
  • Gestione del progetto: Gestisci progetti complessi con il supporto per sistemi di controllo della versione come Git e Subversion.
  • Architettura estensibile: Personalizza ed estendi KDevelop con plugin per soddisfare le tue specifiche esigenze di sviluppo.

Terminata l'introduzione, esploriamo come installare KDevelop su Ubuntu 24.04, 22.04 o 20.04 LTS utilizzando il terminale della riga di comando. I metodi utilizzati in questa guida includono il repository APT Ubuntu predefinito, Snapcraft (comandi snap) e Flatpak con il repository Flathub.

Metodo 1: installa KDevelop tramite APT

Aggiorna Ubuntu prima dell'installazione di KDevelop

Prima di iniziare, esegui un aggiornamento sul tuo sistema per assicurarti che tutti i pacchetti siano aggiornati per evitare eventuali conflitti durante l'installazione.

sudo apt update

Procedere con l'aggiornamento di eventuali pacchetti obsoleti utilizzando il comando seguente.

sudo apt upgrade

Installa KDevelop tramite il comando APT

Il metodo più semplice per installare Kdevelop prevede l'utilizzo del gestore pacchetti APT. Offre stabilità e sicurezza per il tuo sistema. Tuttavia, potrebbe non disporre delle funzionalità più recenti, dei miglioramenti delle prestazioni e delle correzioni dei bug che puoi trovare nei metodi Flatpak o Snapcraft.

sudo apt install kdevelop

Metodo 2: installa KDevelop tramite i comandi Snapcraft

Per iniziare a installare KDevelop su Ubuntu utilizzando Snap, è fondamentale assicurarsi che il gestore pacchetti Snap sia pronto a gestire l'installazione. Snap è installato nativamente su Ubuntu e offre un metodo semplice per installare varie applicazioni, incluso KDevelop. Prima di procedere con l'installazione di KDevelop, è necessario configurare il sistema per supportare gli snap classici, poiché alcuni pacchetti richiedono questa compatibilità.

Abilita il supporto Snap classico

Esegui il comando seguente per creare un collegamento simbolico, abilitando il supporto dello snap classico sul tuo sistema. Questo passaggio garantisce una maggiore compatibilità con il gestore pacchetti Snap:

sudo ln -s /var/lib/snapd/snap /snap

Installa i file Core Snap

Prima di installare KDevelop, è consigliabile installare lo snap core per prevenire potenziali conflitti durante il processo di installazione. Eseguire il comando seguente per installare il pacchetto snap principale:

sudo snap install core

Installa KDevelop tramite il comando Snap

Una volta completata la configurazione preliminare, puoi procedere con l'installazione di KDevelop. Utilizza il comando seguente per installare KDevelop tramite Snap. IL --classic flag è necessario in quanto garantisce all'applicazione l'accesso alle risorse del sistema, garantendo la piena funzionalità:

sudo snap install kdevelop --classic

Metodo 3: installa KDevelop tramite Flatpak con Flathub

La terza opzione prevede l'utilizzo del gestore pacchetti Flatpak. Le distribuzioni Ubuntu non includono Flatpak per impostazione predefinita. Canonical, la società dietro Ubuntu, supporta anche Snaps, garantendo che Flatpak non venga preinstallato durante l'esecuzione di Snapcraft. Tuttavia, puoi installare Flatpak se lo desideri.

Nota: Assicurati di installare Flatpak sul tuo sistema. Se non l'hai fatto, consulta la nostra guida, "Come installare Flatpak su Ubuntu," per istruzioni dettagliate sull'installazione dell'ultima versione supportata di Flatpak.

Abilita Flathub per KDevelop

Successivamente, devi abilitare Flatpack utilizzando il seguente comando nel tuo terminale.

sudo flatpak remote-add --if-not-exists flathub https://flathub.org/repo/flathub.flatpakrepo

Installa KDevelop tramite il comando Flatpak

Successivamente è possibile installare il file KDevelop Flatpack utilizzando il seguente comando.

flatpak install flathub org.kde.kdevelop -y

Avvia KDevelop tramite comandi CLI o percorso GUI

Con KDevelop installato, puoi avviare il software dal tuo terminale o dal percorso della GUI. Per i nuovi utenti di Ubuntu, tratteremo entrambi i metodi.

Metodi CLI per avviare KDevelop

Utilizzare il comando di esecuzione appropriato per il tipo di installazione riportato di seguito:

kdevelop
snap run kdevelop
flatpak run org.kde.kdevelop

Metodi GUI per avviare KDevelop

La maggior parte degli utenti desktop può avviare rapidamente il software facendo clic sull'icona dell'applicazione nel percorso specificato:

Attività > Mostra applicazioni > KDevelop

Comandi aggiuntivi di KDevelop

Aggiorna KDevelop

Dovresti eseguire i comandi nel tuo terminale per verificare la presenza di aggiornamenti. Utilizzando il gestore dei pacchetti di installazione utilizzato inizialmente, questi comandi controlleranno i pacchetti installati nel tuo sistema, incluso KDevelop.

Per le installazioni APT, utilizzare i comandi APT update e APT upgrade standard.

sudo apt update && sudo apt upgrade

Per le installazioni snap, puoi forzare un aggiornamento per aggiornare tutti i pacchetti snap utilizzando il seguente comando nel terminale.

sudo snap refresh

Come Snap, le installazioni Flatpak possono utilizzare il seguente comando nel terminale per controllare e aggiornare tutti i pacchetti Flatpak e richiedere se è disponibile un aggiornamento.

flatpak update

Rimuovere KDevelop

Per gli utenti che hanno installato la versione APT, rimuovere l'applicazione come segue.

sudo apt remove kdevelop

Le installazioni snap utilizzano il comando seguente.

sudo snap remove kdevelop

Infine, per rimuovere la versione Flatpack, esegui il comando seguente.

flatpak uninstall --delete-data org.kde.kdevelop -y

Conclusione

In questa guida, abbiamo dettagliato i passaggi per installare KDevelop su Ubuntu 24.04, 22.04 e 20.04 LTS. Con il tuo IDE ora configurato, sei ben attrezzato per intraprendere i tuoi progetti di sviluppo. KDevelop fornisce una serie di funzionalità progettate per ottimizzare la tua esperienza di codifica, inclusi strumenti di debug avanzati e una gestione efficiente dei progetti. Prenditi il ​​tempo per esplorare queste funzionalità per migliorare la tua produttività. Ti auguro successo nei tuoi sforzi di sviluppo.

Joshua James
Seguimi
Ultimi post di Joshua James (vedi tutto)

Lascia un commento


it_ITItaliano